Gufo della Lapponia

Noto in Italia come Allocco di Lapponia o Gufo della Lapponia o grande Gufo grigio, il suo nome scientifico èStrix nebulosa

Descrizione

Il Gufo della Lapponia o gufo grigio prende il nome dai motivi grigi della luce e del buio sul suo corpo. Ha una coda molto più lunga rispetto alla maggior parte delle specie di gufo esistenti, ha anche una delle teste più grandi.
Sembra che abbia i baffi bianchi e il papillon nero. Hanno anche aree bianche sui lati degli occhi.

Distribuzione

I Allocco della Lapponia sono sparsi per il Nord America. Si trovano nelle zone dell’Alaska e del Canada, molte delle quali intorno al Lago Superiore. Essi tendono a muoversi in direzione sud nei periodi più freddi dell’anno. Tuttavia, si avventureranno anche in Occidente quando sentiranno le loro fonti disono troppo pochi nella loro posizione attuale.

Lungo le Sierra Mountains della California, ci sono stati recentemente una serie di prati lapponi. Attualmente ce ne sono circa 100, ma non sono originari di questa zona. Si ritiene che si stavano spostando per il cibo, e ha deciso di rimanere in quella zona che offre loro tutto ciò di cui hanno bisogno per sopravvivere.

Questi gufi di solito vivono vicino ad aree paludose. Si trova anche in aree forestali, dove c’è sufficiente umidità, e intorno a terreni agricoli, ma soprattutto quando sono in rotta di migrazione.

Comportamento

E’ molto raro sentire le vocali dei Gufo della Lapponia. L’unico momento in cui è possibile sentirli, con fischietti, clic e colpi, è quando si cerca un partner. Sembra che lo facciano anche quando prendono i loro piccoli.

Questi gufi non sono considerati uccelli migratori, ma piuttosto nomadi. La differenza è che si muovono secondo le loro esigenze sono soddisfatte, e non nelle stagioni, come la maggior parte degli uccelli. Per la maggior parte dei gufi grigi è necessario un certo movimento in diversi periodi dell’anno.

Alimentazione

Uccelli e piccoli mammiferi sono la dieta dei Gufo della Lapponia. Sono eccezionali quando si tratta di caccia e si nutrono anche di tutto ciò che riescono a trovare per sopravvivere.

Riproduzione

Le femmine depongono fino a tre uova, con circa un giorno di differenza tra loro. Se la femmina ha avuto accesso a cibo sufficiente, probabilmente avrà tre uova, una o due uova, il che spesso significa che il cibo è difficile da trovare. Questa è una parte naturale del processo diper il gufo grigio che aiuta a tenere sotto controllo la popolazione quando i bisogni primari non possono essere soddisfatti.

Significa anche che è difficile far aumentare il numero di questi gufi. In molti luoghi dove un tempo c’era un gran numero di Gufo della Lapponia, ne rimangono pochissimi.

Conservazione

In molte zone il Gufo grigio è considerato una specie enpericolo di estinzione. A causa della drastica riduzione del loro numero negli ultimi due decenni. Gli sforzi di conservazione comprendono la messa al bando della caccia illegale o il danneggiarli. Sono inoltre in corso sforzi per contribuire a proteggere il loro ambiente naturale.

Gli studi stanno determinando quali sono le possibilità di sopravvivenza per le popolazioni di questi gufi quando vengono trasferiti in nuovi territori. Sembra funzionare molto bene quando il movimento è spontaneo.